Bonucci contro Kean: il difensore criticato da colleghi illustri

0
432

Ancora una volta tifosi nella bufera razzismo. L’ultimo episodio vede al centro delle polemiche la Curva Nord del Cagliari, scagliatasi con i soliti buu contro l’attaccante della Juventus e della Nazionale Moise Kean.

Al termine della partita di turno infrasettimanale in terra sarda infatti il giocatore ha siglato il 2-0 che ha chiuso lo scontro, accolto con ululati e buu razzisti che hanno creato polemica anche tra i giocatori in campo, primo su tutti il francese Matuidi.

La replica istantanea di Kean è stato esultare con le braccia larghe proprio sotto la curva isolana. Il difensore e suo compagno anche di Nazionale Leonardo Bonucci si è espresso dichiarando: “La colpa è al 50 e 50. Kean ha sbagliato, la curva ha sbagliato”.

Dichiarazione accolta non bene dall’ambiente calcistico. Sono stati tre i giocatori di calibro internazionale a schierarsi contro Bonucci. Il primo è stato Mario Balotelli, che con un commento su Instagram proprio sotto la foto dell’esultanza postata da Kean ha detto: “Bravo Kean, e dì a Bonucci che la sua fortuna è che non ero lì. Al posto di difenderti fa questo? Mah, sono scioccato giuro. Tvb frate”.

Ironica risposta della stella del Manchester City e dell’Inghilterra Raheem Sterling. L’ex-Liverpool ha pubblicato un’ Instagram Story con scritto: “La colpa è 50-50? Non rimane che ridere”.

Ultimo ad esprimersi sulla vicenda l’olandese Memphis Depay, ex-Manchester United e attualmente al Lione. Il giocatore ha condiviso un post che, in un italiano non perfetto, recita: @bonucci_leo19 Come capitano della Juventus sono deluso nella tua reazione, il ragazzo può gioire come vuole. Il suo ruolo ed essenziale per la sua squadra e gioca con tanto orgoglio per il suo paese Italia. Dev’essere rispettato per questo.
We Will not be quiet! #SayNoToRacism”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here