La nuova frontiera della tecnologia sono le mutande hi-tech

0
684

Con l’era della tecnologia anche le mutande hanno trovato il modo di evolversi in una maniera impensabile. L’idea di Organic Basics, una azienda danese, è quella di realizzare una linea di mutante, t-shirt, calzini e altri indumenti, i quali non avranno bisogno di essere lavati.

Tutti i prodotti del progetto Silvertech 2.0 finanziato in crowdfunding su Kickstarter, sono creati in Polygiene, una sorta di trattamento a base di cloruro d’argento, una sostanza utilizzata dalla Nasa per riuscire a purificare l’acqua nella stazione spaziale internazionale.

Questa tecnologia dovrebbe riuscire a neutralizzare circa il 99,9% di batteri, funghi e microbi presenti sugli indumenti, perciò la biancheria intima potrà essere indossata per molti giorni senza che venga lavata frequentemente. Direte addio alle lavatrici e i lavaggi da 30 minuti, questo darà tregua a tutti coloro che cambiano le mutande anche due volte al giorno.

Mutande, boxer, slip, t-shirt e calzini in Silvertech 2.0 saranno realizzati in nylon prodotto in Italia, il quale avrà materie prime riciclate. Apparirà come un tessuto leggero, morbido e soprattutto traspirante, il quale vi darà il massimo comfort, assorbimento dell’umidità e regolazione del calore in maniera costante.

Questo nuovo tessuto ridurrà lo spreco d’acqua fino al 90%, e farà in modo tale di abbassare le emissioni di CO2, non avrete bisogno di stirare il tessuto, e i lavaggi non saranno a rischio, proprio perchè è un tessuto che non si restringe.

Risultati immagini per hi tech slip

Sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter, il progetto sta avendo un successo inarrestabile, molti si sono avvicinati a questa realtà e desiderano provare subito un campione. L’obiettivo del progetto è quello di raccogliere 25.000$, ma a 24 giorni dalla sua scadenza, il progetto sta già sfiorando la cifra di 50.000$. La linea al momento è disponibile solo per gli uomini, in autunno dovrebbe arrivare anche la collezione per tutte le donne.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here