I voti migliorano se la scuola inizia più tardi

0
452

Se posticipassimo l’inizio delle lezioni per riuscire ad adattarsi all’orologio biologico umano, gli studenti delle classi superiori potrebbero dare dei risultati positivi. Anche una mezz’ora di sonno in più potrebbe generare maggiore attenzione e meno assenze.

Per tutti gli adolescenti del mondo quando la sveglia suona, è come un tuono a ciel sereno, soprattutto quando scatta la mattina presto. I ritmi del corpo, e il suo orologio interno, il quale si occupa di regolare la qualità del sonno, la veglia e soprattutto l’appetito, potrebbero alterarsi.

Immagine correlata

Durante la pubertà questi parametri cambiano radicalmente, infatti il sonno si presenta in orari diversi, e si fa molta più fatica a risvegliarsi presto la mattina. Negli USA e nel Regno Unito si sta valutando l’opzione di far iniziare le lezioni scolastiche qualche ora dopo, proprio per adeguarsi alle esigenze biologiche e fisiche degli alunni.

Risultati immagini per sleepy students

I vantaggi sono stati comprovati e testati

Delle ricerche e studi recenti hanno dimostrato che se il suono della campanella venisse posticipato di 55 minuti, i ragazzi potrebbero dormire più a lungo e quindi ottenere dei voti migliori, diminuire drasticamente ritardi e assenze e cercare di seguire delle attività extrascolastiche.

Inoltre gli alunni testati, sono stati seguiti con uno sleep tracker, il quale ha conteggiato che il loro sonno ha visto un incremento di 30 minuti, il tutto senza variare il loro ritmo biologico.

Risultati immagini per sleepy students

I ragazzi sono più partecipi e attenti in classe

Inoltre l’attenzione degli alunni è migliorata facendo salire i voti del 4,5%. Ovviamente cercare di spostare gli orari delle lezioni potrebbe comprovare sia in termini organizzativi che burocratici diversi ostacoli. Se pensiamo soprattutto alla salute degli adolescenti, e al modo positivo con il quale questo cambiamento potrebbe contribuire alla loro crescita, potremmo incominciare a pensare di attuare il giusto cambiamento per il futuro dei nostri figli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here