Samir Bougana, il terrorista pentito

0
654

Il caso: Samir Bougana, 25 anni. Origini marocchine ma nato in Italia in provincia di Brescia. Primo miliziano dell’ISIS con passaporto italiano. Frequenta gli ambienti islamici in varie parti del nostro Paese poi si radicalizza in Germania. E’ affascinato dalla guerra in Siria e vuole combattere per la causa siriana. Infatti raggiunge questa terra e si arruola, a pagamento, nelle file jihadiste. Viene arrestato dai Curdi e fatto prigioniero. Ora, tra lacrime e rimorsi, si pente e vuole tornare a casa, in Italia che crede voglia ancora accoglierlo.

Sono un terrorista ma voglio tornare in Italia, ho paura delle bombe”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here