Tartaruga morta a Salerno. Nello stomaco carte e filtri di plastica.

0
680

Bicchieri di plastica, confezioni di snack, filtri di plastica. Questo è parte di quello che è stato rinvenuto all’interno dello stomaco di una tartaruga trovata morta sulla spiaggia di Marina di Camerota (Salerno).

A diffondere l’annuncio è stato il Centro Ricerche Tartarughe Marine di Portici (Napoli) che da anni si occupa della salvaguardia di queste specie marine.

Una vera e propria discarica in mare aperto“, queste sono le condizioni in cui non solo le tartarughe, ma tutte le specie marine sono costrette a vivere.

È il terzo ritrovamento avvenuto in meno di un anno.

Per chiunque dovesse avvistare una tartaruga in difficoltà può contattare la Stazione Zoologica di Napoli al 334 6424670 o visitare il sito www.szn.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here